Analisi Centrale Rischi
 

REGOLE DI CONTROLLO PERIODICO DELLE SEGNALAZIONI IN CENTRALE RISCHI BANCA D'ITALIA


E' sempre molto meglio che siate voi a scoprire eventuali errate segnalazioni, questo perchè se ve lo fa notare la vostra banca (o quella a cui avete appena richiesto un finanziamento) potrebbe significare dover dare spiegazioni in tempi brevi o addirittura sentirsi dire molto vagamente che non si può essere finanziati (senza specificarne il motivo). Sarebbe sempre buona regola per tutti che ogni volta che ci si reca in banca si richieda allo sportello la propria Centrale Rischi Banca d'Italia. Per quanto sia molto schematica ci dice almeno se abbiamo sconfini o particolari gravi segnalazioni (se ne trovassimo e la cosa non ci risultasse, passate al "piano B", scoprite come richiedere la Centrale Rischi completa a Banca d'Italia).

Per i privati e le piccole attività basterebbe quanto esposto prima, per chi invece ha un'impresa o con le banche ci lavora molto (in termini di numero di istituti e/o di operazioni) allora la cosa è ben diversa. Il monitoraggio delle segnalazioni è fondamentale non solo per verificarne la veridicità, ma anche per monitorare internamente il proprio andamentale, eventuali tensioni finanziarie, eventuali situazioni da risolvere magari pianificando alcuni interventi di medio periodo. Per questo tipo di soggetti sarebbe ideale richiedere la CR Bankit ogni volta che si va in banca, ma a prescindere da questo, almeno una volta a trimestre richedetela direttamente a Banca d'Italia (ricordatevi sempre che è il vostro biglietto da visita, la vostra pubblicità verso il sistema creditizio....monitoratela costantemente). Ricordatevi che se trovate errori dovete immediatamente intervenire, ricordatevi che le rettifiche, per quanto possano essere sacrosante, spesso non sono così immediate e si può quindi generare un empasse di settimane o addirittura mesi.

Se siete imprenditori dedicate molta attenzione alle pagine di questa sezione del sito.